Gli studenti stranieri di ItaStra aderiscono alla Marcia delle donne e degli uomini scalzi

In questi anni migliaia di giovani, donne, uomini, molti dei quali in fuga dalle guerre e dalla fame, tanti arrivati sulle coste italiane da soli ancora adolescenti, hanno condiviso le loro storie e le loro lingue presso la Scuola di Lingua italiana per Stranieri dell’Università di Palermo.
Dentro e fuori le classi di italiano, ragazzi asiatici e africani, donne dell’Europa dell’est e rifugiati, studenti e docenti dell’Ateneo, hanno costruito insieme quel sentire comune che in questi giorni in tutta Europa sta scendendo per le strade per dire no ai respingimenti e sì all’accoglienza e alla solidarietà.

Insieme, Giovedì 10 settembre, con tanti cittadini di Palermo, cammineremo a piedi nudi in segno di solidarietà con migranti, rifugiati, richiedenti asilo, per una Europa senza muri.

Aramiso somanda 10 molu ning italian dinolu be tamma tamma na sing kenseng comeng sojaro ning immigrantollu .refegiolu. aning asilo niningkalalu.ning europ europe beh yeke kilingti

একসাথে, বৃহস্পতিবার, সেপ্টেম্বর দশ, পালের্মোর এর অনেক নাগরিকদের সাথে, দেয়াল ছাড়া একটি ইউরোপ এর জন্য , অভিবাসী, উদ্বাস্তু, শরণার্থী এর সাথে একাত্মতার প্রতীক হিসাবে নগ্নপদে পায়চারি করা হবে

Als Zeichen unserer Solidaritat mit den Migranten, Flüchtlinge, Asylanten werden wir alle zusammen am Donnerstag, dem 10 September, barfuß mit vielen Palermitanern wir werden zu Fuß

10 Eylül Perşembe günü biz Palermo’lu yurttaşlar, göçmenler, siyasi sığınmacılar, mültecilerle dayanışma içinde yürüyeceğiz. Hep beraber duvarsız bir Avrupa için çıplak ayak yürüyelim.

同时,在九月十日,星期四,我们将和众多巴勒莫市民一起赤脚行走,以示同移民的团结,以及一个无国界的欧洲。

Thursday September 10th at 7 p.m., we will walk barefoot together with many Palermitans to show our concern and solidarity towards migrants, refugees and asylum – seekers and ask fot Europe without walls.

Ngày mùng 10 tháng 9 năm 2015, cùng với rất nhiều công dân thành phố Palermo chúng ta sẽ cùng nhau đi bộchân trần như môṭdấu hiêụcủa tình đoàn kết với người dân nhâp̣cư, người tị nạn, vì môṭchâu Âu không rào chắn.

Niyandeh sappo ngel leuru settembre, minem kangu e yimbebeng ka nder palermo, be nifalen funtudeh e koingal bolo hara beh wadani padeh. Per halu e yembebeng fi godd yagal, hakunde migrati e ko dum woni yimbeh ka fala asilo, pur Europe goto hara hai goto mayani.

9月10日木曜日。パレルモ市民と共に、移民同士の団結の証として、国境なきヨーロッパのために、裸足で歩きましょう

Ensemble, Jeudi 10 septembre, avec tous les citoyenes de Palerme, nous vous promenons a pieds, un signe de solidaritè avec les immigrès, les refugés, les demandeurs d’asile, pour une Europe sans frontieres.

10 сентября, вместе с многими другими жителями Палермо, мы выйдем на марш босиком в знак солидарности с иммигрантами, беженцами и людьми, ищущими убежища, для Европы без преград.

Juntos, Jueves 10 septiembre, caminaremos descalzos, con muchos ciudadanos de Palermo, en solidaridad con los migrantes, los refugiados, los solicitantes de asilo, para una Europa sin muros.

الخميس 10 سبتمبر
جنبا إلى جنب مع العديد من المواطنين من باليرمو سنسير حفاة تضامنا مع المهاجرين و طالبي اللجوء. من اجل أوروبا بلا جدران

Link alla pagina dell’evento “ItaStra aderisce alla marcia delle donne e degli uomini scalzi”
https://www.facebook.com/events/164329020569400/

Link alla pagina dell’evento:
https://www.facebook.com/pages/Marcia-delle-donne-e-degli-uomini-scalzi-Palermo/904616626298425?fref=ts
Link all’evento:
https://www.facebook.com/events/897608040332236/

Scuola di Lingua italiana per Stranieri
Università degli Studi di Palermo
www.itastra.unipa.it
www.minorinonaccompagnatialluniversità.wordpress.com

Annunci

Conversazione in lingua italiana sotto i portici di ItaStra

IMG_0923Dopo l’aperitivo in lingua italiana da Moltivolti, studenti e tutor di ItaStra (Scuola di Lingua italiana per Stranieri) vi danno appuntamento sotto i portici del cortile interno della Scuola (Complesso di Sant’Antonino, piazza Sant’Antonino n.1).
——

La conversazione in lingua italiana sotto i portici della Scuola di Lingua italiana per Stranieri vuole essere un modo per coniugare la convivialità con la pratica della lingua italiana. Un’occasione per condividere esperienze e mettere in comune conoscenze relative a realtà e mondi diversi.
La conversazione in lingua italiana sarà organizzata e condotta dagli stessi studenti stranieri della Scuola che provengono da paesi diversi e che si trovano a Palermo per svariati motivi (progetti di mobilità Erasmus, perfezionamento post-laurea all’estero, progetti di scambio con la Cina ecc..). Insieme agli studenti, anche i loro tutor (studenti italiani di Mediazione Linguistica dell’Università di Palermo). In questo modo, lingue e vissuti differenti si intrecceranno in un momento di spensieratezza.
———–
L’ingresso all’evento è gratuito ed è aperto a tutti i cittadini stranieri che abitano a Palermo

È gradita conferma di partecipazione inviando una email a scuolaitalianostranieri@gmail.com

NB: la Scuola di Lingua italiana per Stranieri non risponde di eventuali problemi logistici che dovessero verificarsi nel locale sede dell’evento.
Le eventuali consumazioni sono a carico dei partecipanti.

Aperitivo in lingua italiana per tutti gli stranieri. Fissato il prossimo appuntamento

Giovani provenienti dal Brasile, dalla Polonia, dalla Cina, dalla Russia, dalla Libia e dalla Palestina si sono incontrati ieri pomeriggio da MoltiVolti per un aperitivo in lingua italiana con i tutor e gli studenti della Scuola ItaStra. Progetti per l’estete, sogni, obiettivi e prospettive di lavoro sono stati raccontati dai circa venti ragazzi che si sono ritrovati insieme per migliorare la propria capacità di dialogo in una lingua che studiano nelle classi della Scuola di Lingua italiana per Stranieri o che hanno approfondito nei propri paesi d’origine prima di giungere nel nostro paese.
Il prossimo appuntamento è fissato per il 29 aprile, alle ore 18.30, con “Conversazione sotto i portici” nel cortile del Complesso di Sant’Antonino, sede di ItaStra.

Guarda le foto dell’aperitivo – clicca qui.

Gli studenti cinesi di ItaStra alle prese con la cucina tipica siciliana

Ricotta fresca, carciofi e spaghetti con il sugo. Una studentessa cinese del Progetto Marco Polo e che segue i nostri corsi di lingua italiana ha scoperto queste e tante altre prelibatezze della cucina siciliana insieme alla sua tutor madrelingua, tirocinante presso la nostra Scuola.

Guarda il video per conoscere anche tu i piatti tipici della nostra tradizione e che potrai degustare e imparare a preparare con il corso speciale “Italiano&Cucina” della Summer School 2015

Summer School a ItaStra – le attività con i tirocinanti alla scoperta della città

Perché studiare italiano in estate a Palermo con la Summer School di ItaStra?
Perché dopo le lezioni in aula con i docenti, potete trascorrere piacevoli pomeriggi alla scoperta della città di Palermo accompagnati dai nostri tutor, studenti dell’Università di Palermo.

Guarda i nostri video sul canale youtube per conoscere tutte le attività svolte fuori dalla classe e per sfogliare l’album di ricordi delle passate Summer School